LEGA RACINGNETWORK - SCOPRI LE COMPETIZIONI DEI FORUM

Regolamento accesso ai Campionati RN

REGOLAMENTO DI ACCESSO AI CAMPIONATI DI RACINGNETWORK.IT

A partire dalla prima competizione in calendario per il 2017, RacingNetwork ha introdotto delle novità sui criteri di accesso ai campionati e sulla suddivisione dei piloti nella stanze di gara. In particolare, sulla base di quanto avvenuto nei campionati trascorsi, i piloti vengono divisi, in primis, in due categorie, la “OFFICIAL” e la “PROMOTION”.
Alla categoria “OFFICIAL” fanno parte i piloti che hanno dimostrato un certo grado di affidabilità nel rispettare l’impegno preso al momento dell’iscrizione ai campionati ed anche un certo livello di correttezza in pista.

A tali fini, è stato elaborato il prospetto che trovate qui e che verrà aggiornato al termine di ciascun campionato. Il prospetto evidenzia, di fianco al nome di ciascun pilota, la categoria di appartenenza (“OFFICIAL” o “PROMOTION”).

 

CALCOLO DEGLI INDICI E PROSPETTO

I parametri presi in considerazione sono i seguenti:

  1. la percentuale di completamento dei campionati ai quali ci si è iscritti
  2. la percentuale di gare disputate rispetto a quelle alle quali si sarebbe potuto partecipare

Queste prime due percentuali vanno a formare una media pesata (Valutazione-1) che rappresenta, per ciascun pilota, la sua capacità di rispettare l’impegno preso al momento dell’iscrizione ai campionati. Risulta evidente, dunque, la volontà di distinguere i piloti che portano a compimento i campionati da quelli che, invece, si ritirano in corso ovvero vengono squalificati per il mancato rispetto del regolamento.

Inoltre, sono presi in considerazione:

  1. il numero di gare complessivamente svolte da ciascun pilota
  2. le penalità subite da parte della CdG

Il primo valore rappresenta il totale dei bonus ricevuti per ciascuna gara svolta.
Il secondo valore, invece, è il totale dei malus per le sanzioni subite (a seconda della gravità delle suddette sanzioni).
Il valore netto tra il bonus e il malus (Valutazione-2) rappresenta la capacità di ciascun pilota di essere corretto in pista.

Inoltre, tutti i valori (escluso quello relativo alla percentuale di gare disputate rispetto a quelle alle quali si sarebbe dovuto partecipare) subiscono una riduzione percentuale con il trascorrere del tempo; in particolare, viene tolto il 17% per ogni campionato trascorso.
Quindi, andando a valutare questo esatto periodo, sia ha che:

  • i valori del campionato GT3 2016 sono pieni, quindi al 100%
  • quelli del Renault Clio UK Cup all’83%
  • quelli del campionato Prototipi al 66%
  • quelli del Renault Trophy al 49%
  • quelli del Road Challenge al 32%
  • e quelli del campionato GT3 2015 al 15%

Tale riduzione percentuale è stata attuata per dare maggiore peso agli eventi più recenti e, di conseguenza, meno a quelli più indietro nel tempo.

 

ATTRIBUZIONE DELLE CATEGORIE

Come risulta evidente, i piloti rientrano nella categoria “OFFICIAL” se il valore della Valutazione-1 è pari o superiore al 50% e, contemporaneamente, il valore della Valutazione-2 è pari o superiore allo “zero”.

L’appartenenza alla categoria “OFFICIAL” consente di partecipare ai relativi campionati con l’assegnazione dei trofei, di conseguire l’attribuzione piena dei punti per la Classifica Piloti RacingNetwork e di qualificarsi all’evento MASTER di fine stagione.
I piloti che si iscriveranno ai campionati e che fanno parte della categoria OFFICIAL sono poi suddivisi nelle diverse stanze a seconda di un ulteriore indice (Driver’s Rating), che trovate qui, che indica il loro livello prestazionale.

I piloti “PROMOTION” disputano il loro campionato, parallelo a quello “OFFICIAL”, guadagnando comunque punti per la Classifica Piloti RacingNetwork, anche se in misura ridotta.
Inoltre, la partecipazione al campionato “PROMOTION” consente a ciascun pilota di migliorare (o attivare per i nuovi iscritti) i valori del prospetto e, quindi, potenzialmente, di poter accedere alla categoria “OFFICIAL” già dal campionato successivo.

Come detto, al termine di ciascun campionato il prospetto viene rielaborato con gli ultimi risultati e, di conseguenza, ogni pilota può essere inquadrato in una diversa categoria da quella a cui aveva precedentemente partecipato.

 

NOTE

Data la mole di dati elaborati (ringraziamo il nostro pres666 per il gran lavoro svolto) e nonostante siano state effettuate numerose verifiche, non è escluso che possano emergere alcune inesattezze. Nel caso vi preghiamo di volercele segnalare tempestivamente.

Infine, precisiamo che, come tutte le novità, anche questa avrà bisogno di un periodo di rodaggio durante il quale potrebbero risultare necessarie delle correzioni ai parametri su cui si basa il prospetto.